Quali sono le cause dei conflitti nelle relazioni industriali?

Soprattutto durante i periodi di crisi economica, si verificano conflitti nella gestione del lavoro su questioni quali salari e benefici, licenziamenti, sicurezza, orari di lavoro e sindacalizzazione. Il personale con capacità di gestione dei conflitti scarseggia, in parte a causa della crescente globalizzazione della forza lavoro industriale e dell'aumento dei conflitti tra lavoratori e dirigenti. Le piccole aziende in particolare, con i loro reparti risorse umane limitate, spesso hanno difficoltà a gestire le preoccupazioni dei dipendenti. È importante comprendere la natura dei conflitti industriali per risolvere situazioni comuni man mano che si verificano.

Mancia

Le principali cause di conflitto datore di lavoro/dipendente riguardano salari e benefici, licenziamenti, orari di lavoro, standard di sicurezza e congedi familiari e medici.

Salari e benefici

La compensazione e le indennità accessorie sono state storicamente un fattore chiave del conflitto in contesti industriali, soprattutto perché le aziende cercano di effettuare le necessarie riduzioni dei costi in periodi di bassa domanda di prodotti o servizi. Durante i periodi di crisi economica, le aziende spesso riducono la frequenza e l'entità degli aumenti salariali e i contributi all'assicurazione sanitaria e ai piani pensionistici dei dipendenti. Piuttosto che congelare gli aumenti, aiuta a concedere ai dipendenti anche piccoli aumenti di stipendio per mostrare il tuo apprezzamento per i loro sforzi.

Forse potresti implementare alcune attività di salute e benessere come benefici in loco per migliorare il morale e alleviare lo stress. Non devono essere programmi costosi gestiti da un'azienda esterna. Chiedete ad alcuni dipendenti affidabili di avere idee su cosa si potrebbe fare. Ad esempio, un gruppo di camminata veloce all'ora di pranzo, l'accesso a spuntini sani e una sorpresa occasionale come portare un professionista per fare massaggi di cinque minuti al collo e alle spalle potrebbero essere fatti facilmente e senza impegnarsi in spese a lungo termine.

Licenziamenti per ridurre i costi

Quando le aziende decidono di tagliare i costi, le riduzioni della forza lavoro vengono spesso prese in considerazione o eseguite. Il conflitto sui licenziamenti in sospeso a volte viene risolto da accordi stipulati tra i lavoratori e la direzione, come riduzioni salariali o altre concessioni che riducono al minimo o evitano la perdita di posti di lavoro. A volte scoppiano conflitti su chi è bersaglio di licenziamenti, ad esempio quelli con anzianità lavorativa e lavoratori più pagati, che portano a conflitti legali su pregiudizi legati all'età e discriminazione.

Standard di sicurezza incoerenti

Negli Stati Uniti, le normative federali e statali hanno notevolmente migliorato la sicurezza sul lavoro nel secolo scorso. In altre nazioni emergenti, le leggi sulla sicurezza dei lavoratori, comprese quelle relative al lavoro minorile, non hanno tenuto il passo con la rapida crescita industriale e la sicurezza rischia di essere un crescente punto di conflitto per le aziende statunitensi che hanno una presenza globale. La cultura e gli standard di un paese possono consentire alla direzione di continuare a operare in condizioni non sicure.

Ma, come azienda statunitense, anche se lavori a livello globale, l'applicazione degli standard statunitensi garantirà che la sicurezza sia coerente indipendentemente da dove stai facendo affari. È anche fondamentale disporre di procedure di evacuazione e metterle in pratica in caso di emergenza come incendio, attacco chimico o situazioni di tiro attivo.

Orario di lavoro esteso

La maggior parte degli stati degli Stati Uniti ha leggi chiare in merito alla durata delle giornate lavorative, a ciò che costituisce lo straordinario e per quanto tempo può essere richiesto ai dipendenti di lavorare senza interruzioni. I conflitti possono sorgere quando al personale viene chiesto di lavorare ore extra, a volte "fuori orario" e durante le pause programmate, per sostituire i colleghi assenti o soddisfare le esigenze dei turni occupati.

Il personale professionale, che è stipendiato piuttosto che a ore, può diventare risentito e sentirsi sfruttato quando viene costantemente chiesto loro di lavorare ore extra poiché non verrebbero retribuiti ulteriormente. Innanzitutto, assicurati che i tuoi manager abbiano un buon atteggiamento riguardo alle ore extra. In secondo luogo, parla con loro di come trattare in modo sensibile e comprensivo i loro rapporti diretti per migliorare la situazione.

Congedo familiare e medico

I conflitti si concentrano anche sulle politiche di permesso per situazioni mediche legate alla famiglia, come i congedi di maternità. Il Family and Medical Leave Act federale del 1993 si applica solo alle aziende con 50 o più lavoratori, lasciando alle aziende più piccole la facoltà di decidere autonomamente se concedere ferie retribuite o non retribuite quando i dipendenti hanno emergenze familiari. Per mantenere buoni dipendenti, tuttavia, è saggio adottare politiche simili a quelle delle grandi aziende che concedono regolarmente ferie. Molte aziende combinano un periodo di ferie retribuito con un congedo aggiuntivo non pagato. In ogni caso, assicurati ai dipendenti che stanno prendendo il congedo familiare che il loro lavoro è sicuro e che aspetteranno quando torneranno al lavoro.

Conflitto tra Unione e Management

La rappresentanza sindacale tra le società statunitensi è in costante declino negli ultimi 50 anni. Tuttavia, il lavoro organizzato sta esercitando pressioni continue, resistito dalle corporazioni, per sindacalizzare le industrie dei servizi come la vendita al dettaglio e l'ospitalità. Nelle aziende che hanno sindacati, il conflitto tra sindacato e management è comune.

Nel settore pubblico, le controversie sulla retribuzione, la copertura sanitaria e altre questioni continuano a colpire migliaia di lavoratori sindacalizzati nei settori dell'istruzione, dei servizi comunali e delle forze dell'ordine. Il governo federale dispone della mediazione e di altri programmi per affrontare le controversie sia nel settore pubblico che in quello privato e le leggi federali regolano la contrattazione collettiva e la prevenzione e la risoluzione degli scioperi del lavoro.

messaggi recenti