Come creare un piano aziendale per una start-up

Per gli imprenditori in fase di avviamento, un piano aziendale è un modello su come organizzare, costruire e gestire l'operazione. Gli imprenditori utilizzano il documento del piano anche per presentare l'impresa ai potenziali investitori. Il piano mostra passo dopo passo cosa è necessario realizzare per creare l'azienda. Descrive le risorse necessarie per rendere l'impresa un successo. Poiché potrebbero non essere note ipotesi importanti per la previsione finanziaria, come il costo di sviluppo dei prodotti proposti dall'azienda, i numeri delle previsioni sono in una certa misura basati su ipotesi plausibili. Ciò rende la scrittura del piano particolarmente impegnativa.

1

Determina le dimensioni dell'azienda che vuoi costruire. Se il tuo obiettivo è avere un'azienda che generi un flusso di cassa sufficiente per fornire alla tua famiglia uno stile di vita confortevole, ciò suggerisce un'organizzazione e una struttura del capitale diverse rispetto a se desideri raggiungere $ 100 milioni di entrate entro tre anni. Più grande è la società che intendi costruire, più è probabile che avrai bisogno di capitale esterno da venture capitalist o angel investor, piuttosto che fare affidamento sul flusso di cassa generato internamente per crescere.

2

Presenta validi motivi per cui il mercato ha bisogno della tua azienda. Le aziende hanno successo perché riconoscono un'esigenza o un problema del cliente non soddisfatto e forniscono una soluzione conveniente al problema. La soluzione dovrebbe far risparmiare ai clienti tempo e denaro significativi o migliorare la loro qualità di vita.

3

Pianifica un'azienda, non solo un prodotto. Molte start-up, in particolare le imprese tecnologiche, iniziano sviluppando un singolo prodotto. Un prodotto generalmente non è sufficiente a sostenere un'azienda per tutta la sua vita. Assicurati di pensare alla tua prossima generazione di prodotti o servizi e ai nuovi mercati in cui entrerai dopo aver avuto successo in quello iniziale.

4

Mostra come venderai i tuoi prodotti o servizi. Assicurati di delineare chiaramente le tattiche che utilizzerai per vendere i tuoi prodotti. Non parlare solo in termini generali come "venderemo tramite distributori". A meno che non si identifichino le tattiche di vendita specifiche, non è possibile preparare un budget realistico per quanto costerà entrare nel mercato. Non articolare in che modo l'azienda raggiungerà i propri clienti è un punto debole di molti piani aziendali di start-up. Anche le tecnologie fantastiche non si vendono da sole.

5

Delinea i tuoi vantaggi competitivi. Anche se stai entrando in un mercato solido e in rapida crescita, dovrai comunque affrontare la concorrenza e devi posizionare la tua azienda in modo che i tuoi clienti capiscano perché i tuoi prodotti o servizi sono superiori. Prenditi il ​​tempo necessario per ricercare e capire come operano i tuoi concorrenti e quali sono i loro punti di forza e di debolezza. La scarsa analisi del mercato e della concorrenza è uno dei tre principali errori critici che gli investitori vedono in un piano aziendale, secondo un sondaggio di Profit Dynamics Inc. in "Attracting Capital from Angels".

6

Fornisci una valutazione sincera del tuo team di gestione. Le start-up raramente hanno un team di gestione completo assemblato. Potrebbero aver bisogno di finanziamenti per assumere i migliori manager di volo per completare la squadra. Discuti di eventuali lacune che hai attualmente nel gruppo di gestione. Descrivi in ​​dettaglio l'esperienza e le competenze necessarie a ciascuna persona che assumerai e come intendi trovare queste persone eccezionali. Sul suo sito web, la Small Business Administration suggerisce che è importante spiegare come l'"esperienza unica" di ogni membro del team aiuterà la tua azienda ad avere successo.

messaggi recenti